Nell’ambito degli investimenti immobiliari, sempre più imprenditori, mirano ad acquistare albergo che sicuramente non equivale sicuramente ad acquistare un ufficio o una casa.

È un processo molto più complesso che richiede una preparazione approfondita, nonché ricerche capillari; anche chi già possiede o ha posseduto in passato una struttura alberghiera sa benissimo tutte le difficoltà che comporta un nuovo acquisto.

Ma quali sono i motivi che possono giustificare l’acquisto di un albergo? Diversi.

I valori immobiliari attuali sono in calo, mentre i valori di riferimento si sono dimezzati rispetto a 10 anni fa; inoltre l’investimento garantisce sicurezza a fronte di futuri cambiamenti delle normative urbanistiche, senza considerare la possibilità di vendere l’albergo senza particolari problemi per inseguire altri investimenti.

Il pensiero peggiore che balena nella mente di chi vorrebbe acquistare albergo è un possibile fallimento futuro, del resto, l’investimento è cospicuo e nessuno vorrebbe vedere il proprio denaro bruciarsi dopo poco tempo; ecco perché richiedere la consulenza per acquistare un albergo si rivela quanto mai necessaria se si vogliono ottenere maggiori chance di successo.

Acquistare albergo osservando l’intero mercato immobiliare

acquistare-albergo

Conoscere il mercato immobiliare in generale e quello alberghiero in particolare è estremamente importante; acquistare albergo comporta investimenti onerosi e rischi futuri, per questo bisogna richiedere una consulenza agli esperti del settore in modo da non commettere alcun errore.

Capita di frequente che gli acquirenti in cerca dell’albergo da acquistare si imbattono nel primo messo in vendita e, senza pensarci due volte, intraprendono tutto l’iter che porta all’acquisizione.

Non c’è niente di più sbagliato; la cosa intelligente da fare è creare invece un elenco di tutte le strutture alberghiere in vendita per individuare la migliore opportunità.

La ricerca per acquistare un albergo deve essere indirizzata alla conoscenza di alcuni dati fondamentali, come le tendenze del mercato sia a livello locale che nazionale, così come l’attuale situazione economica nel settore delle imprese nonché la gestione finanziaria aziendale.

Una volta raccolte queste informazioni, l’acquirente avrà una visione completa della situazione e deciderà se è finanziariamente vantaggioso acquistare albergo.

Acquistare albergo: la negoziazione

acquistare-albergo

Una volta individuato l’albergo in vendita da acquistare, l’ultimo passo da compiere per l’acquisizione è la negoziazione.

Molti acquirenti la sottovalutano perché non comprendono appieno quanto sia fondamentale quest’ultima fase; trovato l’albergo giusto, l’acquirente dovrà discutere col venditore i termini dell’acquisto.

In questa fase bisogna assolutamente evitare la fretta dettata dall’impulso di possedere subito l’albergo.

La timidezza deve essere messa da parte quando bisogna chiedergli di abbassare il prezzo; inoltre ci vuole molta pazienza perché il venditore potrebbe non cedere subito.

Naturalmente non bisogna esagerare con la richiesta di sconto altrimenti il venditore sarà costretto a rivolgersi ad altri potenziali clienti interessati ad acquistare albergo.

Ciò che l’acquirente deve anche chiedere al venditore in sede di negoziazione è il mantenimento dei dipendenti e le relazioni con i fornitori per due validi motivi:

  • evitare lunghi e faticosi colloqui di lavoro,
  • stringere accordi commerciali con nuovi fornitori.

Naturalmente il venditore dovrà garantire all’acquirente che il personale alberghiero è altamente qualificato e che i fornitori sono affidabili ed economicamente convenienti.

Potrebbe accadere che gli accordi possano subire un brusco freno durante la trattativa e interrompersi, ciò è un motivo in più per non affezionarsi eccessivamente all’albergo scelto; infatti, acquistare albergo significa affidarsi a un’attività che col tempo deve diventare mezzo di lucro e sostentamento e non un bellissimo parco giochi dove divertirsi.

Quindi, cercare sempre di avere a portata di mano un “piano B” altrimenti bisogna ricominciare da capo, il che significa ulteriori perdite di tempo.

Infine, l’iter di acquisto, a prescindere dall’esito più o meno positivo, è un modo per acquisire esperienza e approfondire aspetti che non si erano mai presentati in eventuali trattative precedenti.

Questo concetto vale anche per chi ha già posseduto una struttura alberghiera e vuole nuovamente acquistare albergo.

In fondo, tutto muta col tempo, soprattutto nel settore della compravendita, spesso influenzato da nuove tendenze di mercato che stravolgono il modo di trattare.